Made in Marche
Le eccellenze del gusto
I vini
Mani sapienti
Ristorazione di qualità
Dal produttore al consumatore
Il biologico
Miele & Formaggi
Carni & Salumi di qualità
Tradizione della pasta
Il tartufo
La birra agricola artigianale
I funghi
La crescia

Iniziamo insieme un viaggio che ci porterà a conoscere il #madeinterredelcatria.

Le Marche offrono interessantissime opportunità di percorrere veri e propri itinerari attraverso le eccellenze del gusto. La tipicità si incontra con i sapori degli antichi borghi, in un'esperienza piacevole: un modo per esplorare il territorio e riscoprire le eccellenze culinarie della ristorazione di qualità frutto di mani sapienti.

 

Partimo dal Castello di Frontone, uno dei luoghi simbolo del nostro territorio. Qui vi invitiamo a provare due ristoranti, premiati dalla Regione Marche quali "locali storici" con oltre 50 anni di attività e tradizione  dove la tradizione della pasta è di casa.  

Il Ristorante Amabile, angolo della piazza principale nell’antico borgo ai piedi del Castello della Porta, occupa parte di un antico edificio in pietrai i cui interni conservano in parte le caratteristiche originarie. Gli arredi delle due sale sono rustici. L’attività è stata fondata nel 1972 da Maria Amabile Moleri. All’apertura era un’osteria con tabacchi,trasformatasi poi in ristorante. La gestione è familiare e le specialitàsono: primi piatti fatti in casa con funghi, carne e crescia alla brace, affettati e formaggi locali.  

A pochi metri di distanza lungo Via Leopradi troviamo La Taverna della Rocca. All’esterno l’edificio è in nuda pietra, così come i grandi archi e buona partedei muri all’interno del locale. L’atmosfera che si respira è quella delle antiche taverne. Alla fine del locale c’è un imponente e suggestivo camino in pietra, tutt'ora utilizzato quotidianamente per la cottura a legna. L’attività è stata fondata nel 1966 da Ugo Pedana e Edvice Magi. La famiglia Pedana, ha mantenuto negli anni il forte senso di tradizione e di buon gusto della cucina genuina del territorio. Tra le specialità che danno fama al ristorante spiccano piatti con pasta esclusivamente fatta a mano, tra cui tagliatelle, gnocchi, cappelletti, ravioli e cannelloni, il tutto condito da ottimi sughi. Altro piatto molto apprezzato è la crescia con affettato misto cotta rigorosamente alla brace come le carni.

Scendendo nelle dolci colline a cui si affaccia l'imponente maniero troviamo l'Agritursimo Pian di Gallo, immerso nei terreni di una grande azienda agricola, propone, su prenotazione, una serie di piatti tipici tutti con prodotti a km zero.  Qui sarà possibile assaggiare ed acquistare "dal produttore al consumatore" carnisalumi, miele con la garanzia della produzione biologica.

Lungo la Via che porta a Pergola il Turista trova l'Azianda Agricola Vecchia Quercia: qui c'è l'essenza delle #terredelcatria.  Una famiglia svizzera venuta per una vacanza ha trovato questo piccolo paradiso nel 1999, ci si è trasferita ed oggi vive ed ha creato la sua attività. Nella collina che guarda il Catria troviamo il ristorante con alloggi e maneggio. La filosofia è semplice: "prodotti provenienti della nostra azienda, carne sana del nostro allevamento, verdura fresca o sottolio dal nostro orto". Pane fatto in casa, salame e lonza di cinta senese, carpaccio di carne di bufalo affumicato, pasta fatta in casa ai porcini, gustosa carne alla brace ed arrosti di agnello e bufalo al forno. Seguendo la stagione piatti al tartufo e carne di cinghiale.

Dalle colline si sale al Monte Acuto, lungo la strada provinciale o utilizzando la funivia si arriva al Rifugio Monte Catria Cotaline 1400.   E' il più alto della provincia di Pesaro e Urbin, aperto gran parte dell'anno, è stato ristrutturato completamente nel 2013 ed ora può ricevere 150 ospiti a pranzo e 30 nelle camere da letto.   La cucina è tipicamente del territorio: crescia, agnello e coniglio al forno, pappardelle al cinghiale, lasagne e cappellacci al tarufo ma spesso si possono degustare pietanze dal sapore alpino.  Rinomato per la sua vasta scelta di birre tra cui alcune locali agricole a km zero.  Il locale è unco nel suo genere e per gli amanti della montagna è la base di partenza per escursioni o per la pratica degli sport invernali.

A Frontone per gli amanti della pizza troverete tre ristoranti & pizzerie.

Da la Socera, di recente inaugurazione, in un ambiente moderno e luminoso vi sorprenderà il ricco menù: impossibile non assaggiare i passatelli ai sapori del Catria o la pizza bomba del al Socera anche con farina integrale.   Naturalmente non manca una selezione di birre anche artigianali.   Nel giardino esterno si può mangiare all'aperto e far giocare i bambini in una piccola area giochi.

Uno dei locali storici frontonesi è sicuramente il Ristorante Pizzeria Abruzzese.  Impossibile non degustare una pizza abruzzese dal sapore piccante ed unico cotta su forno a legna oppure una succulenta grigliata di arrosticini.   Un sottotetto esterno è un piacevole ritrovo nelle calde serate estive.

Lungo la strada che porta alla funivia, in località Foce, troverete Tony e Lucio.   E' un locale a gestione famigliare che offre da 30 anni gusti semplici e genuini. Le specialità sono le bruschette in vari assortimenti e la paella (tipico piatto a base di riso originario della Spagna).   Naturalmente non manca la pasta fatta in casa, la carne cotta alla brace e antipasti speciali come il Tagliere del Buon Gustaio, piatto ricco di sapori caserecci e nostrani.   La sera si può degusare la pizza.  Grazie alla posizione e allo spazio esterno nel periodo estivo è possibile mangiare anche all'aperto.